telefono erotico – racconti erotici – vendendo scarpe…

telefono erotico – racconti erotici – vendendo scarpe…

2 Gennaio 2022 Off di tarocchirichiesta

racconti erotici – vendendo scarpe…

racconti erotici

Chiama con 899

899 telefono erotico

0,77 €/min IVA ESCLUSA

Chiama con carta di credito

carta di credito linea erotica

Solo 0,49 €/Min IVA COMPRESA

Ricarica carta di credito

carta di credito linea erotica

Solo 0,49 €/Min IVA COMPRESA

Alcune ragazze online

Erano passati sei giorni da quando io e mia moglie abbiamo incontrato Dan in un parcheggio di Walmart per completare la nostra prima vendita dei suoi tacchi neri consumati. Abbiamo fatto sesso tutte le sere ma sembrava molto diverso. La vulva di mia moglie era ancora allungata per aver preso quasi tutto il suo membro mostruoso da 10 pollici. Questa è stata una settimana stressante al lavoro.

Un altro giorno, solo un altro giorno, continuavo a ripetermi. Ho deciso di chiamare mia moglie mentre tornavo a casa dall’ufficio. Normalmente, mi piacciono i dieci minuti di corsa tranquilla per ascoltare i discorsi della radio sportiva locale, ma speravo che mi tirasse su il morale. “Ciao”, ha risposto. “Ehi, come sta la mia sexy moglie?” Ho chiesto. “Haha, molto divertente. Sto bene, solo impegnata”, ha detto.

“Ah è vero? Con cosa sei impegnato?” ho premuto. “Beh… sarai felice di sapere che sono al salone per farmi una pedicure proprio ora!” rispose lei eccitata. Che diavolo, ho pensato, non fa mai la pedicure! Deve aver sentito la mia mascella cadere e aver preso il mio silenzio come un segno per ricordarmelo. “Non ti ricordi che domani rivedremo Dan per cena e un po’ di divertimento?” ha interrogato. “Ah è vero, me ne ero completamente dimenticato. È stata una settimana pazzesca”, ho offerto come risposta. Solo leggermente deluso dal fatto che la scelta per una pedicure fosse molto probabilmente con Dan in mente e non io.

“È solo una notte piccola, anche tu avrai il tuo tempo con loro”, suggerì maliziosamente. Ho risposto: “Mi conosci troppo bene. Allora, con che colore sei andato?” “Dan voleva una mancia francese questa volta”, ha detto, suggerendo che lei e Dan hanno avuto una qualche forma di contatto tra l’ultimo incontro e ora. L’ho interpretato come niente. “Sembra fantastico. Sono sicuro che sembrano sexy.” “Devo andare, a presto!” ha riattaccato. Sono arrivato a casa poco dopo la nostra chiamata e sono andato immediatamente al mio bar in casa per fare un cocktail. Il Brandy vecchio stile aveva un sapore extra buono.

Ho acceso la TV per cercare di distrarre tutti i pensieri e pensavo di chiamare al telefono erotico che mi scorrevano nella mente. Prima che me ne rendessi conto, mi alzai e stavo preparando il mio secondo drink. Quasi quando ho finito quel bicchiere, mia moglie è entrata nel vialetto. Ho aperto la porta d’ingresso del garage e l’ho aspettata. L’ho guardata mentre saltava fuori dal nostro SUV e si avvicinava in punta di piedi alla porta indossando quelle sciocche ciabatte da pedicure. Quando si è avvicinata mi ha fatto un enorme sorriso e mi ha salutato con un bacio sulla guancia.

Non riuscivo a staccare gli occhi dai suoi piedini che picchiettavano verso di me. Le punte francesi sembravano perfette sulle sue dita. Mia moglie continuò in cucina e posò la borsa. Mi sono avvicinato con disinvoltura dietro di lei e l’ho abbracciata, spingendo il mio membro duro nella sua parte bassa della schiena. “Ah-ah”, mentre si allontanava leggermente, “nessuna faccenda divertente stasera.” “Oh andiamo”, ho supplicato, “ho bisogno di un po’ di libertà qui”. “Dovrai aspettare fino a domani… forse,” insistette.

Detto questo, fece scivolare i piedi fuori dalle fragili ciabatte e andò lei stessa al bar e si versò un bicchiere di vino. Alla fine l’ho raggiunta sul divano e ho acceso un film. Ci siamo appisolati entrambi e ricordo di essermi svegliato e di aver controllato l’ora sul telefono. Segnava le 12:25. Diedi una gomitata leggermente a mia moglie e salimmo le scale fino alla camera da letto. Mia moglie si addormentò rapidamente, ma ora ero intrappolato nei pensieri su come sarebbe andata la notte di domani. Mi girai e rigirai per le successive quattro ore e mi sentii malissimo quando la sveglia suonò alle 6:00. Ho deciso che non sarei andato in ufficio oggi.

Rimasi a casa e dormii di tanto in tanto, finalmente alzandomi dal letto alle 11:30. Scesi pigramente in cucina per trovare un biglietto sul tavolo. Sembrava che mia moglie fosse uscita per fare un po’ di shopping e sarebbe tornata verso le 13:00. Decisi di approfittare della casa vuota e mi sedetti sul divano. Ho acceso la TV, ma era solo rumore di fondo. La mia mente continuava a riprodurre le immagini di mia moglie

Chiama con 899

899 telefono erotico

0,77 €/min IVA ESCLUSA

Chiama con carta di credito

carta di credito linea erotica

Solo 0,49 €/Min IVA COMPRESA

Ricarica carta di credito

carta di credito linea erotica

Solo 0,49 €/Min IVA COMPRESA

con Dan la scorsa settimana e il mio membro iniziava a gonfiarsi. Ho fatto scivolare la mano destra nei pantaloncini e mi sono dato alcuni colpi. Quasi venendo, ho dovuto fermarmi. Rimasi seduto immobile per alcuni minuti, cercando di schiarirmi le idee quando notai che mia moglie era a casa presto.

Questa volta, l’ho guardata dalla finestra mentre camminava verso casa. Era bellissima vestita con i suoi jeans leggermente strappati, il top nero e le scarpe da tennis Nike bianche e nere. Ho notato che aveva due borse in mano insieme alla sua borsa. Mi sono alzato mentre lei entrava e ci siamo baciati. Mi ha ricordato che saremmo partiti alle 14:00 per fare un’ora di macchina per incontrare

Dan al ristorante. Ho guardato l’ora e ho capito che avevo quasi due ore da ammazzare. Mia moglie, invece, ha annunciato che sarebbe salita per iniziare a prepararsi. La guardai mentre saliva le scale e scompariva nella nostra camera da letto. Sono andato in cucina a prendere un caffè quando ho sentito scorrere l’acqua. ho bevuto qualche sorso,

aiutando a ringiovanire sia la mia mente che il mio corpo.

Finii il caffè e andai a controllare mia moglie. Ho sbirciato la testa nel bagno padronale e l’ho vista immersa nella vasca. sono entrato.

“Ehi, come ti senti”, le ho chiesto.

Lei sorrise, “Molto bene, e tu?”

“Sto bene se tu stai bene”, è stata la mia risposta.

“Non dobbiamo andare se non vuoi piccola. Va tutto bene”, ha risposto.

“Stai scherzando? L’ultima volta è stata così sexy e sexy… per non parlare del sesso ogni sera dopo…” mi interruppi.

“Ok, bene! Speravo che lo dicessi perché voglio davvero che Dan mi scopi di nuovo!” ha detto mia moglie.

Sorrisi e feci un cenno a mia moglie, uscendo dal bagno. Ho preso i miei vestiti e li ho sistemati nella nostra camera da letto degli ospiti. Poi ho fatto la doccia nell’altro bagno completo.

Per la grande notte, mi sono assicurato di aver tagliato e rasato i peli sopra e intorno alle mie palle. Dovevo assicurarmi di essere pronto per ogni evenienza.

Dato che il tempo era piuttosto caldo per una serata autunnale, ho deciso di indossare un paio di pantaloni da golf grigi, una camicia nera a maniche corte con bottoni e le mie scarpe nere eleganti e casual.

Fuori dalla doccia, mi sono lavato i denti e mi sono sistemato i capelli. Ero pronto per partire.

L’ora era l’1:30. Mi sono avvicinato alla porta della camera da letto, era chiusa. Ho ricordato a mia moglie che avevamo circa trenta minuti. Ha urlato di rimando che aveva quasi finito. Non avevo idea di cosa aspettarmi di vederla indossare. Tornai di sotto e aspettai.

Circa quindici minuti dopo, ho sentito aprirsi la porta della nostra camera da letto. Mia moglie scese lentamente le scale con in mano un piccolo sacchetto regalo. L’ho accolta ad ogni passo.

Mia moglie era vestita con un vestito nero all’americana. Aveva una cinghia sulla spalla sinistra, ma la spalla destra era nuda. I suoi capelli castano chiaro erano raddrizzati e sedevano perfettamente appena sotto le sue spalle. Non si trucca molto, ma stasera ne aveva un po’. L’eyeliner e l’ombretto hanno davvero fatto risaltare i suoi occhi verdi.

L’ho scrutata dall’alto in basso… finalmente ho notato quelli che pensavo fossero collant neri e tacchi rossi da 10 cm per completare il suo look. Wow, era tutto ciò che riuscivo a pensare.

Accompagnai la mia adorabile moglie alla macchina e iniziammo il nostro viaggio. A questo punto, non ero sicuro di chi fosse più eccitato, lei o me. Durante il nostro viaggio lì, abbiamo fatto alcune chiacchiere su cose strane. Penso che entrambi stavamo cercando di evitare di parlare di stasera.

Finalmente, dopo quasi un’ora di macchina, siamo arrivati ​​al parcheggio del ristorante. Siamo stati benissimo, erano le 14:51.

Quando sono arrivato, ho notato solo una manciata di veicoli nel parcheggio. Tuttavia, abbiamo notato il camion di Dan parcheggiato proprio davanti. Mi sono fermato nel posto accanto al suo e ho spento la macchina. Uscii e feci un giro, aprendo la porta a mia moglie.

“Un tale gentiluomo”, ha commentato.

Scese e si sistemò il vestito. La presi sottobraccio e ci avviammo verso le porte. Mia moglie è entrata per prima mentre io la seguivo, guardando il suo culetto che ondeggiava nel suo vestito. L’host ci ha accolto, mia moglie le ha fatto sapere che stavamo incontrando Dan. Ci ha consigliato di seguirla e ci siamo fatti strada attraverso il ristorante poco illuminato. Era più un supper club, davvero.

Abbiamo girato un angolo alla fine del bar e abbiamo notato Dan che ci aspettava in un separé a semicerchio. Si alzò e ci accolse entrambi, un bacio sulla mano tesa di mia moglie e una decisa stretta di mano per me. Quando ci siamo uniti a lui, mia moglie è entrata per prima, accanto a Dan, con me alla fine. Quasi immediatamente, la cameriera ci ha accolto e ha ricevuto le nostre ordinazioni di bevande.

Era carina, ho pensato. Doveva avere non più di ventitré anni. Capelli biondi lunghi, occhi azzurri e minuta. Immagino che fosse leggermente più alta di mia moglie, forse 5’3″. Non ho potuto fare a meno di notare la sua piccola gonna e top neri, e soprattutto i suoi stivali neri che le arrivavano appena sotto le ginocchia. Mi ha davvero incuriosito per sapere cosa indossava sotto di loro.

Mia moglie ha consegnato a Dan il pacco regalo. “Ecco qua, un patto è un patto”, disse mia moglie.

Dan ha aperto la borsa ed ha tirato fuori un paio di ciabatte abbronzate logore di mia moglie. Dan immediatamente ne sollevò uno fino al viso, inalando l’aroma.

“Mmm, hanno un profumo delizioso”, sussurrò.

Mia moglie ha ridacchiato: “Questi sono quelli della casa della scorsa settimana”.

La piccola presa in giro si è conclusa rapidamente con la nostra cameriera che è tornata così presto con i nostri drink. Dan è stato in grado di nascondere le scarpe prima che potesse vedere. Abbiamo tutti brindato e abbiamo preso i nostri primi sorsi della notte. Dan e mia moglie hanno continuato a ricordare la scorsa settimana quando Dan le ha detto che aveva una sorpresa per stasera. Quasi al momento giusto, un altro signore si è avvicinato al nostro tavolo. Dan lo ha presentato come uno dei suoi soci investitori, Brian.

Brian mi ha stretto la mano e poi ha stretto quella di mia moglie. Si è infilato all’estremità della cabina di Dan, costringendo mia moglie ad avvicinarsi a me, cosa che non mi è assolutamente dispiaciuta. Ho messo la mano sinistra sotto il tavolo e ho stretto leggermente la coscia destra di mia moglie. Era così liscio come la seta con i suoi collant.

Dan ha continuato dicendoci da quanto tempo conosce Brian, bla bla bla. Ho iniziato a ignorarlo, notando che la nostra cameriera stava tornando di nuovo. Mentre le facevo un sorriso, ho sentito Dan che diceva a mia moglie che Brian

voleva davvero incontrarci stasera dopo che Dan gli aveva raccontato cosa era successo venerdì scorso.

La nostra cameriera deve aver sentito perché ha risposto: “Ooh, cosa è successo venerdì scorso?”

Mia moglie è diventata rossa per l’imbarazzo e mi ha lanciato un’occhiata. Dan, sempre un gentiluomo, ha risposto: “Oh, beh, è ​​proprio quando mi è capitato di incontrare queste due persone adorabili”.

“Hm ok, sembra che ci sia dell’altro, ma che ne so io”, ha risposto lei. “Siete tutti pronti per ordinare o avete bisogno di qualche minuto in più?”

“Forse solo qualche minuto in più”, ho suggerito.

Lei sorrise e mi fece un cenno con la testa, poi si voltò e se ne andò. Ho visto il suo culetto stretto scomparire. Mia moglie se ne accorse e mi diede una pacca scherzosa sul braccio.

“Allora, cosa hai detto esattamente a Brian?” mia moglie ha chiesto a Dan.

“Tutto”, intervenne Brian.

“Scusa”, ha detto Dan, “ero così sbalordito che ho dovuto dirlo a qualcuno”.

“Beh, questa potrebbe essere una serata molto interessante”, disse mia moglie in tono scherzoso.

Ho fatto a Brian e Dan un sorriso e un cenno d’intesa.

La cena si è svolta senza troppa eccitazione e le bevande erano forti. Sembrava che la nostra cameriera fosse davvero presa dal nostro tavolo, o era annoiata dal fatto che il ristorante fosse lento. Si è unita a molte delle nostre conversazioni casuali, mi ha dato alcuni tocchi giocosi e persino alcuni sorrisi extra. Abbiamo anche scoperto che si chiamava Christa. Era single e aveva ventidue anni.

Quando ha lasciato l’assegno, mia moglie ha detto che doveva usare il bagno. Christa, la nostra cameriera, ha detto a mia moglie dove fosse. Mia moglie è inciampata in quella direzione. Tutti e quattro ci siamo fatti una risata, rendendoci conto che le bevande alla vodka l’avevano raggiunta. Mia moglie si è girata e ci ha regalato un grande sorriso. Quindi sollevò la gamba sinistra e tirò via il tallone rosso dal piede. Ha ripetuto lo stesso con il tallone destro.

“Non posso camminare con queste dannate scarpe!” disse a voce piuttosto alta.

“Ecco, lascia che li tenga per te”, disse Christa, camminando verso mia moglie.

Mia moglie le ha passato i tacchi. “Non lasciare che nessuno di quei ragazzi si avvicini a loro”, ha avvertito. È andata in bagno.

Christa ha portato i tacchi al tavolo. “Wow, sono così piccoli, che taglia sono?” chiese ad alta voce.

Ho risposto: “dovrebbe essere un sei”.

Christa sollevò uno dei talloni e lo girò un po’, guardando dentro.

“Dice 6,5”, ha detto, “è la mia taglia!”

La risposta di Dan era esattamente quello che stavo pensando.

“Beh, perché non li provi, tesoro?” Lui suggerì.

“Non posso, sto lavorando. Il mio manager mi ucciderebbe”, ha detto Christa.

“Oh andiamo. Ci vorrà solo un minuto, inoltre non c’è praticamente nessun altro qui tranne noi”, ha detto Dan.

Christa ha dato una rapida occhiata in giro e poi mi ha detto di spostarmi.

Mi spostai alla mia sinistra, dandole abbastanza spazio per sedersi accanto a me. Si chinò e aprì la cerniera dello stivale destro. Il mio membro stava iniziando a indurirsi nei miei pantaloni. Ho sbirciato oltre la sua spalla sinistra e ho notato che indossava calzini neri alti. Ha fatto scivolare rapidamente il piede nel tallone di mia moglie.

Sollevò leggermente il piede, girandolo da un lato all’altro. Dan, Brian e io abbiamo tutti ooh’d e aah’d come se lo stesse modellando per noi. Poi se lo tolse, si rimise lo stivale e lasciò i talloni sul pavimento accanto a me. Ha preso l’assegno e il pagamento da Dan e se n’è andata.

Dan si è alzato dopo e ha detto che aveva bisogno di usare anche il bagno prima di uscire. Brian ed io abbiamo fatto una chiacchierata per qualche minuto. Cominciavo a preoccuparmi un po’ per il fatto che mia moglie non fosse ancora tornata. Quella preoccupazione è stata risolta poco dopo, quando Christa è tornata con la carta di credito di Dan.

Si sporse in avanti, vicino al mio orecchio destro.

“Penso che tua moglie ti stia tradendo”, sussurrò.

Tirai leggermente indietro il viso, girandolo verso di lei. Le ho rivolto uno sguardo perplesso.

“Sono appena passata davanti al bagno e sembrava che stesse facendo sesso nella stalla”, ha continuato sussurrando.

Ho guardato dall’altra parte del tavolo, Brian stava sorridendo da un orecchio all’altro. Ha sentito quello che mi stava dicendo.

Ho pensato che ora fosse il momento di dire a Christa cosa stavamo combinando stasera.

“Beh, in primo luogo, grazie per avermelo fatto sapere, ma,” ho continuato, “non mi sta tradendo. Mi piace davvero condividerla con altri uomini.”

La mascella di Christa si spalancò.

“Hai mai sentito parlare del termine ‘hotwife’?” Le ho chiesto.

Lei scosse la testa no.

“A che ora finisci qui stasera?” Ho chiesto.

“9:00, perché?” lei rispose.

“Dovresti fermarti da Dan stasera. Andremo a fare un giro e bere qualcosa, vediamo cosa succede”, dissi casualmente.

Non ho aspettato una risposta. Ho scritto il suo indirizzo che avevo già nel telefono sulla ricevuta e gliel’ho consegnato. Con quello, ho afferrato i tacchi rossi di mia moglie. Brian e io ci alzammo e ci avviammo verso l’uscita.

Le cose stavano decisamente iniziando a scaldarsi.

Mentre Brian e io ci avvicinavamo al bagno, apparvero mia moglie e Dan. Dan si stava aggiustando il cavallo dei pantaloni e si poteva vedere il rigonfiamento notevolmente grande. Mia moglie si tirò il vestito, appiattendo le rughe, il suo viso sembrava arrossato.

Si avvicinò e mi diede un bacio sulla guancia.

“Penso che andrò con Dan a casa sua. Perché tu e Brian non seguite?

noi”? ha affermato.

“Suona bene!” Brian ha risposto eccitato.

“Ok, certo,” convenni, porgendo i tacchi a mia moglie.

Brian la tenne ferma mentre lei li rimetteva su entrambi i piedi.

“Dan. Non stavi scherzando. Ha dei piedi FANTASTICI. E io non sono nemmeno un tipo da piedi!” esclamò Brian.

Una volta fuori, Brian ha tenuto aperta la portiera del passeggero del camion di Dan per mia moglie. Salì e salì. Subito si tolse di nuovo entrambi i talloni, appoggiando i piedi coperti di tubo sul cruscotto.

“Amico, sei fortunato. Ne hai uno davvero selvaggio!” Brian mi ha detto mentre chiudeva la porta.

“Seguimi”, gridò Dan.

Ho avviato la nostra macchina e Brian è saltato dentro. Ho aspettato che Dan uscisse, ma non si è mosso. Dopo pochi secondi, mia moglie ci guardò e sorrise. Quindi abbassò la testa verso il grembo di Dan.

“Immagino che non vedesse l’ora di riprendere in mano il membro di Dan,” ridacchiai a Brian.

“Non posso dire di biasimarla. È enorme!” disse Brian.

“Sì, lo è,” convenni.

Dan ha tirato fuori, ho seguito da vicino. Di tanto in tanto potevamo intravedere la testa di mia moglie che si alzava per prendere aria dal grembo di Dan. Doveva avergli dato un’ottima idea di strada, stava guidando piano.

Abbiamo guidato per circa dieci minuti quando ho visto la testa di mia moglie alzarsi, e poi si è allontanata ancora di più da Dan.

Merda. Scommetto che le è venuto in bocca, pensai.

Proprio in quel momento, mia moglie si è spostata ancora un po’. Preoccupato, mi sono fermato vicino al camion di Dan sul lato del conducente poiché era sulla corsia di destra. Quando ci siamo avvicinati, ho capito cosa stava facendo. Mia moglie ora era girata di lato sul sedile, aveva entrambi i piedi sollevati e li teneva a pochi centimetri dal viso di Dan. Brian ed io abbiamo avuto una visione chiara di entrambe le sue suole coperte di calze.

“Wow! Spero che non ti dispiaccia se dico questo, ma voglio così tanto giocare con i piedini di tua moglie!” disse Brian, senza mai distogliere lo sguardo da quello che stava succedendo nel furgone di Dan.

“Non ti biasimo affatto, anche io!” Risposi, rubando più sguardi che potevo senza schiantarmi.

Ho rallentato e sono tornato di nuovo dietro di loro. Riuscivo vagamente a capire cosa pensavo fosse Dan che ora le dava baci ai piedi. Questo andò avanti solo per un minuto o due prima che i suoi piedi fossero abbassati alla vista. Immagino che sia stato quando ha iniziato ad accarezzargli il membro con i piedi, di cui poi mi avrebbe parlato.

Finalmente un quartiere. Beh, non molto dei vicini per l’esattezza. La casa di Dan era in un vicolo cieco, il suo vicino più prossimo doveva essere a un quarto di miglio di distanza. Dan accostò il vialetto ventoso ed entrò nel garage. Ho seguito, parcheggiando appena fuori dalla porta.

Dan è uscito per primo. Ha fatto il giro del retro del suo furgone verso me e Brian. Ho notato che il suo membro era duro e sporgeva dalla patta dei pantaloni. Ci ha dato un pollice in alto ed è andato ad aiutare mia moglie a scendere dal suo camion. Brian ed io entrammo nel garage proprio mentre i suoi tacchi rossi battevano sul cemento.

Dan mise il braccio sinistro dietro la sua parte superiore della schiena e allungò la mano destra sulle sue gambe. In un colpo solo, ha sollevato mia moglie come una bambola.

“Ah!” squittì.

Dan l’ha portata a casa sua come se fosse la loro prima notte di nozze. Mia moglie ha allungato la mano sinistra e gli ha dato qualche carezza giocosa.

Abbiamo attraversato la cucina e siamo entrati in un soggiorno di grandi dimensioni. Era dotato di un enorme divano semicircolare abbastanza grande da ospitare comodamente sei persone. Di fronte c’erano un grande divanetto e un pouf rettangolare di fronte.

Dan mise dolcemente mia moglie sul divanetto.

“Fammi prendere un drink e un po’ di musica. Poi tutti possiamo goderci quello per cui siamo venuti qui”, ha detto.

Brian si è unito a me sul divano, ma ci siamo seduti alle estremità opposte.

Mia moglie ha dato un calcio all’ottomana e mi ha detto “ti amo”. Gliel’ho ribattezzato.

In sottofondo è iniziata la musica soft. Si sentiva Dan ancora in cucina.

“Vuoi un aiuto con quei tacchi rossi sexy?” chiese Brian a mia moglie, avvicinandosi di poco all’estremità del divano.

“Se li togli, mi devi un massaggio ai piedi”, gli disse mia moglie.

“Affare” e Brian si spostò sull’ottomana.

“Posso dirti che non sono nemmeno un ragazzo dei piedi, ma qualcosa nei tuoi piedi è così sexy”, ha detto.

“Sì?” mia moglie ha preso in giro.

“Sì. In fondo sono un asino. E anche tu hai un culetto così carino”, ha continuato.

Immagino che dovrei descrivere Brian per te. Era più basso di me, probabilmente 5’10”, con qualche chilo in più intorno alla vita. Direi 180-185 libbre. Portava i capelli corti e pettinati a destra. Era un mix di sale e pepe. Brian aveva essere di qualche anno più grande dell’età di cinquant’anni di Dan. Era vestito graziosamente con pantaloni neri e una camicia azzurra con i bottoni.

Ero seduto direttamente di fronte a mia moglie sul divano. Avevo la vista perfetta mentre Brian le sollevava leggermente la gamba sinistra con la mano destra. Ho notato che il vestito di mia moglie le è scivolato un po’ su per la gamba. Brian poi ha usato la sua mano sinistra, ha afferrato il tallone e gliel’ha tolto dal piede. Le sollevò il piedino mentre le posava il tallone accanto a lui. Non riuscivo a staccare gli occhi dalla sua suola liscia. Era la mia parte preferita del piede.

Bri

e posò delicatamente il piede sinistro sulla sua coscia destra. Poi fece lo stesso con il piede destro. Una volta che entrambi i talloni furono posati accanto a lui, Brian iniziò il suo massaggio. A turno ruotava strofinandole il piede sinistro e poi il destro. Ha armeggiato un po’, ovvio per me che non ha fatto molti massaggi ai piedi prima. Mia moglie, tuttavia, non si lamentava. In effetti, aveva leggermente inclinato la testa all’indietro e aveva chiuso gli occhi.

Ogni volta che Brian alzava una gamba per massaggiarle i piedi, il suo vestito si alzava sempre di più. Non sono sicuro che Brian se ne sia accorto, ma di certo l’ho fatto. Ho preso una pausa dall’osservarle i piedi per vedere se mia moglie indossava delle mutandine. La mia curiosità è stata presto esaudita, lei no.

Quindi ora mi chiedevo se li avesse mai indossati o fossero stati rimossi nel bagno del ristorante?

Non possono essere passati più di cinque minuti quando Dan è tornato. Aveva in mano un vassoio con una bottiglia di scotch, un secchiello del ghiaccio e quattro bicchieri. Li mise sul tavolo, cosa che spinse mia moglie ad aprire gli occhi. Ringraziò Brian per il suo massaggio, togliendogli i piedi dal grembo e mettendoli sotto il suo fianco.

“Vedo che avete iniziato senza di me”, ha scherzato Dan.

“Solo un massaggio ai piedi, niente di pazzo,” rispose Brian.

Mia moglie mi ha fatto un sorriso, poi ha guardato Dan. I suoi occhi erano pieni di lussuria. Ho notato che Dan ha deciso di rimettersi il membro nei pantaloni mentre portava da bere in cucina.

Dan ha continuato a versare da bere a tutti noi, distribuendolo a ciascuno di noi. Abbiamo tutti bevuto un grande sorso, tracannando i bicchieri. Dan poi si sedette sul divano, dall’altra parte di me, più vicino al pouf. Mia moglie si alzò in piedi e si avvicinò a me. Si chinò, baciandomi sulle labbra. Mi chinai in avanti, baciandole la schiena. Sapevo che ora si sentiva davvero arrapata.

Ha interrotto il nostro bacio e si è avvicinata a Dan. Mia moglie si sporse in avanti, ora baciandolo sulle labbra. Dan ricambiò il bacio, aprendo la bocca. Brian e io guardavamo mentre i due facevano a turno a far scivolare la lingua l’uno nella bocca dell’altro. Ha poi interrotto il suo bacio con Dan. Si è girata, facendo alzare il vestito, dando a tutti noi una rapida occhiata al suo culo coperto di collant.

Fece ora i pochi passi verso Brian, ancora seduto sul pouf, vicino ai suoi talloni. Mia moglie afferrò ciascuna delle sue braccia, tirandolo in piedi. Si inginocchiò davanti a lui. Usò entrambe le mani per slacciargli la cintura, poi il bottone dei pantaloni e infine la cerniera. Gli aprì i pantaloni e raggiunse l’interno con la mano destra.

“Mm, cosa abbiamo qui?” lei chiese.

Tirò giù i suoi boxer con la mano sinistra, rilasciando il suo membro, che tenne nella sua destra.

“Che membro grosso che hai Brian,” disse a bassa voce.

“Mm, grazie” fu tutto ciò che riuscì a raccogliere.

Mia moglie ora ha iniziato ad accarezzargli il membro con la mano destra. Devo ammettere che era grasso. Le sue dita erano completamente avvolte attorno ad esso, e si trovavano a circa 2-3 “di distanza dal contatto. Poi gli diede giocosamente alcune leccate sulla testa. Si vedeva che Brian stava già facendo uscire un po’ di pre-cum.

“Mmm, ha un buon sapore”, ha detto mia moglie.

“Mi mangi il culo?” ha continuato, tra le leccate della sua testa di membro grasso.

Brian gemette, “Mmm, sì…”

Mia moglie ha poi preso la sua intera testa di membro in bocca e lo ha succhiato, accarezzando ancora la sua asta grassa con la mano destra.

“Non sono sicura che questo mi starà nel culo, ma mi piacerebbe provarci”, ha scherzato parlando.

“Mi piacerebbe provare anch’io”, ha detto Brian.

A questo punto, Dan si è alzato dal divano e si è messo a terra dietro mia moglie. Afferrò il suo vestito dal fondo su ogni lato, tirandolo su e fuori da lei. Ha dovuto lasciare andare il membro di Brian per un secondo per farlo rimuovere.

Dan poi si alzò, togliendosi i pantaloni, poi i boxer. Una volta fuori, si è spostato sul lato sinistro di mia moglie. Allungò immediatamente una mano e afferrò il suo membro con la mano sinistra. Ho guardato in soggezione, mentre accarezzava un membro in ogni mano. Sono rimasto stupito nel vedere di nuovo le dimensioni del membro mostruoso di Dan, e ora anche il suo amico Brian. Ora era completamente eretto. Non tanto quanto Dan, ma era un po’ più grosso. Ho indovinato un solido 8″.

Ho deciso che anch’io dovevo mettermi più a mio agio, quindi mi sono alzata e mi sono tolta rapidamente i pantaloni e i boxer. Il mio membro da 5″ era già in piena attenzione. Mia moglie se ne accorse e mi fece cenno con la mano destra di unirmi a loro.

Mi avvicinai e mi misi alla sinistra di Brian. Mia moglie era così sexy laggiù. Raramente succhiava il membro, ma quando lo faceva era incredibile. Aveva un membro in bocca e un membro in ogni mano in ogni momento. Ero così agitato che potevo già sentire le palle che mi formicolavano.

“Oh merda, sto per venire”, ho annunciato.

Mia moglie ha spostato rapidamente la mano destra dal mio membro e l’ha avvolta intorno a quella di Brian. Poi si è chinata e ha ingoiato fino in fondo il mio membro. Le esplosi in gola, getto dopo getto. Dopo aver smesso di avere gli spasmi, indietreggiai, sedendomi di nuovo sul bordo del divano.

Mia moglie ora usava entrambe le mani per lavorare sul membro mostruoso di Dan mentre succhiava Brian. Dopo un minuto, si è scambiata.

“Uhh… è il mio turno!” da

n ha detto.

Mia moglie ha rivolto la sua attenzione a Dan. Usò entrambe le mani e la bocca, mandandolo oltre il limite. Dan le afferrò la testa, spingendole la bocca più a fondo sul suo membro. Ho guardato mentre Dan entrava nella sua bocca e nella sua gola. Doveva essere una grande quantità perché stava lottando per tenerlo tutto in bocca, trasudando dai lati della sua bocca.

Brian guardò e si accarezzò. Non era molto indietro rispetto a Dan.

“Oh, eccomi,” gemette Brian.

Mia moglie ha finito con Dan, poi si è voltata verso Brian. Inclinò la testa all’indietro, chiuse gli occhi e spalancò la bocca. Brian si diede qualche altro colpo prima che la prima corda le colpisse il viso. Poi un altro, e un altro. Brian ha sparato sei corde di quello che sembrava sperma denso. Gli occhi di mia moglie erano incollati e ne aveva una discreta quantità in bocca.

Dan si è scusato per prendere un asciugamano a mia moglie. Brian si sedette di nuovo sull’ottomana, ansimando. Dan è tornato rapidamente e ha consegnato a mia moglie l’asciugamano per pulirsi. Eravamo tutti d’accordo che quello era un buon inizio di serata.

“Beh, è ​​stato divertente e tutto, ma chi si prenderà cura di me adesso?” ha detto mia moglie, mentre si asciugava tutto lo sperma dal viso.

“Beh, dato che sono l’ospite, penso che dovrei andare per primo”, rispose Dan.

“Ti portiamo su qui sexy,” continuò, aiutando mia moglie ad alzarsi. La guidò di nuovo sul divanetto.

Mia moglie era completamente nuda tranne che per il reggiseno e i collant neri. Si stese all’indietro, allargando le gambe. Dan si accucciò di fronte a lei, facendo scorrere le mani dalle sue caviglie fino alle sue cosce e poi di nuovo giù.

“Così liscio come la seta”, ha detto, “e adoro le punte francesi sui tuoi piedi”.

“Sono contenta che ti piacciano” rispose mia moglie, chiudendo gli occhi e godendosi le carezze.

Dan prese ciascuna caviglia e le sollevò lentamente, piegando le ginocchia di mia moglie verso l’interno. Le sollevò abbastanza in alto da appoggiargli entrambe le piante dei piedi sul viso. Potevo sentirlo inalare il suo aroma mentre le baciava leggermente i piedi. Mia moglie sorrise, gli occhi ancora chiusi. La sua mano destra si è fatta strada verso la sua vulva, ha iniziato a strofinarla attraverso i suoi collant.

Dan se ne accorse e mise i suoi piedi sulle sue spalle, mettendo il viso a pochi centimetri dal suo buco bagnato. Afferrò il materiale sottile e setoso con le dita di ciascuna mano. L’ha tirato via dalla vulva calda di mia moglie, creando alla fine una lacrima. Dan ha continuato a tirare fino a quando la vulva di mia moglie non è stata completamente esposta.

Mia moglie ha messo una mano su ciascun lato della testa di Dan e l’ha guidata verso la sua vulva. Dan felicemente leccava i suoi succhi, facendo lunghe leccate bagnate. Le punte francesi ricoperte di calze di mia moglie si flettevano e si arricciavano.

“Oh membro… è così bello,” gemette mia moglie.

Proprio in quel momento suonò il campanello. Dan non si è mai tirato indietro. Ha continuato la sua aggressione orale nei confronti di mia moglie. Brian e io ci siamo guardati per vedere se dovevamo rispondere. Brian alla fine ha alzato le spalle verso di me ed è tornato a guardare Dan che avvicinava mia moglie all’orgasmo con la sua lingua.

Il campanello suonò una seconda volta. Che diavolo, ho pensato. Dan si prese una breve pausa dall’assaggio della vulva di mia moglie, “Chris, potresti andare a vedere chi è?”

“Certo”, ho risposto.

Mi infilai di nuovo i boxer e corsi alla porta. Ho sbirciato attraverso il vetro e non potevo credere ai miei occhi. Era Christa. Avevo completamente dimenticato di averle riportato l’indirizzo di Dan al ristorante. Ho aperto la porta e l’ho invitata ad entrare eccitata. Lei è entrata e io mi sono proteso in avanti, abbracciandola. Mi sentivo indurire di nuovo.

“L’hai fatta!” dissi felice.

“Haha, sì. Ho pensato che diamine. È stata comunque una notte lenta”, ha detto.

“Seguimi, andiamo a bere qualcosa”, suggerii.

“Un drink suona benissimo,” rispose Christa.

Mi ha seguito da vicino. Poco prima di svoltare l’angolo del soggiorno, mi sono voltato verso di lei e mi sono messo un dito davanti alle labbra. Indicandoci di stare zitti.

Quando siamo entrati, mia moglie si stava ancora godendo la lingua di Dan tra le sue gambe. Christa si fermò e li fissò dall’altra parte della stanza. Brian ha notato Christa in piedi dietro di me, si è alzato e si è avvicinato. Era ancora nudo, con il membro che pendeva basso tra le sue cosce. Brian si accovacciò leggermente, dando a Christa un abbraccio e un bacio sulla guancia.

Potrei dire che era un po’ sopraffatta. Le ho preso la mano, lei ha accettato. L’ho portata sul divano con me, seduta alla sua destra. Mi versai due bicchieri di scotch e gliene porsi uno. Abbiamo fatto sbattere i bicchieri e abbiamo bevuto qualcosa. Non ha mai staccato gli occhi da mia moglie e Dan.

“Ecco, lascia che ti aiuti a metterti più a tuo agio”, dissi, allungando una mano e afferrandole lo stivale destro.

“Ok”, ha finalmente riconosciuto.

Ho messo la sua gamba coperta di stivali sulla mia gamba sinistra. Ho messo la mia mano sinistra sul suo ginocchio quando ho trovato la cerniera dello stivale con la mia destra. Ho cominciato a decomprimere il suo stivale lentamente. Adesso era aperto fino alla caviglia. Ho tirato delicatamente il tallone del suo stivale finché non ho sentito uno schiocco. Sapevo che significava che il suo tallone era libero e che presto avrei avuto il suo piede calzato nella mia mano.

Alzai lo sguardo dalla sua gamba per controllare mia moglie. Brian si era spostato accanto a lei ed era riuscito a rimuovere

il suo reggiseno, che ora lecca e succhia i capezzoli. Dan aveva inserito due dita nella sua vulva mentre le leccava il clitoride.

Una volta tolto lo stivale destro di Christa, ho raggiunto il suo sinistro. Questo la fece voltare leggermente verso di me sul divano. Sollevò la gamba sinistra, appoggiandola sulla destra. Ho di nuovo decompresso lentamente il suo stivale. Poi ho mosso il tallone finché non ha liberato il piede. Ho messo questo stivale uno accanto all’altro sul pavimento. Adesso avevo entrambi i piedi di Christa in grembo.

Ho cominciato a strofinarle leggermente gli archi, le palle ei talloni dei piedi attraverso i calzini neri. Stava allattando il suo drink, continuando a guardare mia moglie. Brian si è preso una pausa dal seno di mia moglie e si è alzato in piedi, alla sua destra. Ha afferrato il suo grosso membro con la mano destra e l’ha presentato a mia moglie. Lo afferrò con la mano destra e lo accarezzò.

Il membro di Brian si stava irrigidendo di nuovo. Il membro flaccido di Dan era basso, facilmente visibile dal divano. C’era una piccola tenda piantata nella mia biancheria intima. Christa finalmente mi guardò e sorrise. Ho deciso di fare la mia mossa.

Afferrai la parte superiore del suo calzino sinistro e tirai giù. Le ho tolto completamente il calzino ed ero estremamente felice di quello che ho visto. Le sue dita dei piedi erano dipinte di un rosso brillante e le sue dita erano in perfetto ordine dal più lungo al più piccolo. Ho rapidamente lavorato il suo calzino destro fuori. Abbassai leggermente la testa, controllando le sue suole nude. Nessuna macchia ruvida, sembravano così morbidi e lisci.

Le ho alzato tranquillamente il piede destro e le ho messo il naso appena sotto le dita dei piedi. Profumavano di un mix di lozione di canapa e un aroma di piedi molto, molto delicato. Tirai su di nuovo il naso, poi spostai il naso e tirai su di nuovo. L’ho ripetuto cinque o sei volte. Poi ho alzato il piede sinistro e ho fatto lo stesso. Christa mi guardò negli occhi questa volta. Guardandomi annusare i suoi piedi e eccitarmi.

Ho cominciato a baciare i polpastrelli dei suoi piedi con dolci, lunghi baci. Ho iniziato con il suo alluce e li ho baciati finché non sono arrivato al suo dito del bambino. Dopo averlo baciato, ho aperto le labbra e ho preso il suo mignolo in bocca. È stato accolto dalla mia lingua, che ha iniziato a contorcersi sotto di essa. La bocca di Christa si aprì, formando una “O”. Ho succhiato singolarmente ogni dito del piede sinistro. Poi me ne sono infilato in bocca due, poi tre dita contemporaneamente.

Christa si irrigidì sul divano, guardandomi attentamente. Alzò il dito destro e iniziò a succhiarlo. Ho ripetuto lo stesso bacio, leccare e succhiare con la punta del piede destro. Ho messo entrambi i piedi in grembo. Alzai il sedere dal divano e mi tolsi le mutande. Il mio membro era duro come una roccia e già perdeva pre-cum dal gioco dei piedi.

Una volta nuda, mi chinai tra le gambe di Christa, costringendole ad allargarsi. Mi chinai abbastanza da poterla baciare. Ci siamo baciati profondamente e il mio membro premeva contro il suo inguine. Se non avesse ancora indossato la gonna e le mutandine, sarei scivolato dentro. Abbiamo continuato a baciarci mentre le tiravo il top. Sono stato in grado di alzarlo e toglierglielo dalla testa. Poi sono andato a lavorare sul suo reggiseno, liberando il suo seno vivace.

Mi sono spostato verso il basso, agganciando le sue mutandine intorno ai miei pollici su ciascun lato. Li ho tirati giù facilmente. Baciandole l’interno coscia, mi sono fatta strada un po’ alla volta. Alla fine, arrivando alla sua vulva, ho dovuto fermarmi e immergerla. Era completamente nuda e sembrava che non avesse mai fatto sesso prima. Ho iniziato a leccarlo selvaggiamente. Tutto il suo corpo sussultava a ogni sferzata di lingua. Ho chiuso gli occhi mentre l’assaggiavo, godendomi davvero.

Potevo sentire i gemiti provenienti da Christa e mia moglie dall’altra parte della stanza. Adesso ero determinato a far gemere Christa più forte di mia moglie. Ho dato una rapida occhiata sopra la mia spalla destra. Dan era in ginocchio davanti a mia moglie, accarezzando il suo membro per riportarlo in vita contro il suo clitoride. Mia moglie ha tirato fuori il membro di Brian dalla sua bocca e mi ha guardato. Mi lanciò un sorriso e un occhiolino, poi si morse il labbro inferiore e appoggiò la testa all’indietro.

Brian si voltò e si diresse verso di noi. Si avvicinò a Christa alla sua sinistra, tenendogli il membro con la mano destra. Lo accarezzò lentamente, guardandomi mentre le leccavo la vulva. Dopo aver guardato per un minuto, si è inginocchiato sul divano e ora ha offerto a Christa il suo grosso membro. Ho alzato lo sguardo mentre le leccavo il clitoride, lei ha iniziato ad accarezzarlo con la mano sinistra. Anche lei non riusciva a mettere la mano intorno al girovita di Brian.

“Oh merda, è così. Fottimi”, ho sentito dire a mia moglie.

Sapevo che Dan aveva finalmente messo il suo membro dentro mia moglie. Mi sono alzato in ginocchio e ho sbattuto il mio membro dentro Christa.

“Uh!” gridò.

“Santo cielo, sei così stretto”, dissi.

Stava ancora accarezzando Brian, il cui membro ora era davvero vicino al mio viso. Ho cercato di concentrarmi sulla fottuta Christa. Lo accarezzava più velocemente e più forte ad ogni spinta che le davo. Le mie palle stavano già formicolando, ho dovuto tirare fuori. Ho abbassato la bocca, assaggiando di nuovo la sua vulva. Brian mi diede un colpetto sulla spalla, chiedendomi di muovermi.

Ha preso il mio posto tra le gambe di Christa e le ha dato da mangiare lentamente il suo grosso membro. La sua vulvasembrava così piena e lui non era ancora a metà strada. Mi alzai e andai da mia moglie. Mi sono chinato e l’ho baciata sulle labbra mentre Dan le dava lunghe e lente spinte alla vulva del suo membro mostruoso

K. Ho interrotto il nostro bacio e ho ammirato la scena. Poi ho afferrato il piede destro di mia moglie e me l’ho portato in faccia. Mi sono infilato in bocca tutte e cinque le dita dei piedi. Le ho succhiato le dita dei piedi per alcuni secondi prima di lasciarla andare.

Tornai da Christa, che ora si stava facendo scopare da Brian. Le stava dando pompe veloci e veloci, ma per farle entrare tutto il suo membro dentro. Aveva le gambe avvolte intorno alla sua vita, incrociate alle caviglie. Mi sedetti alla sua sinistra e osservai per alcuni minuti. Alla fine, Brian le sollevò le gambe, sopra le sue spalle. Ora stava cercando di darle tutto il suo grosso membro e lei stava lottando per prenderlo. Mi inginocchiai sul divano accanto al suo viso. Christa ha preso il mio membro in bocca, gemendo.

La sua bocca era fantastica sul mio membro. Non era esperta come mia moglie, ma era comunque buona. Ho raggiunto il suo piede sinistro e l’ho avvicinato a me. Ho iniziato a succhiare le sue sexy dita rosse mentre lei succhiava me e Brian la scopava. Sembrava succhiare più forte. Non ho avuto le sue dita dei piedi in bocca a lungo quando ho fatto uscire la prima di molte corde di sperma nella bocca di Christa. Sono venuto così forte nella sua bocca che ha imbavagliato. Ho continuato a succhiarle le dita dei piedi finché il mio orgasmo non si è fermato.

Lasciai andare il suo piede e crollai sul divano accanto a lei, ero esausto. Non ho possibilità di partecipare al terzo round stasera, ho pensato.

Brian ha suggerito a Christa di alzarsi sul divano, a pecorina per lui. Lei ha obbedito felicemente e ha allungato il viso su di me. Lo capii dall’espressione sul suo viso quando Brian entrò di nuovo in lei. Ho guardato alla mia sinistra e ho visto mia moglie a cavallo di Dan. Era seduto sul pouf, mia moglie sopra. Era di fronte a lui e aveva le braccia avvolte intorno al suo collo. Passava dallo scivolare su e giù sul suo membro, a far girare i fianchi avanti e indietro su di esso.

Dan e io ci siamo guardati negli occhi, ha indicato Christa, poi mi ha fatto un pollice in su. Ho sorriso e ho annuito.

Dan ha agganciato le sue braccia sotto le cosce di mia moglie e l’ha sollevata. Si alzò e la tenne stretta mentre ora la scopava di fronte a me. Mia moglie aveva ancora le braccia intorno al suo collo e si teneva duro per la vita. Si avvicinò lentamente, finché non la mise a sedere sul divano alla mia sinistra. Mia moglie ha raggiunto il mio membro con la mano destra, ma è stato inutile.

Mia moglie ha alzato le gambe, appoggiando i piedi sulle spalle di Dan. I suoi collant erano ancora intatti dalle cosce fino ai piedi. Dan si allungò e afferrò entrambe le caviglie. Le mise i piedi uno accanto all’altro proprio davanti al suo viso mentre continuava a scoparla. Mia moglie mi guardò, sorridendo. Le ho fatto un rapido sorriso, poi ho alzato lo sguardo quando Dan gli ha infilato il dito del piede sinistro in bocca. Ho guardato come ha poi fatto scorrere la lingua lungo ogni punta di entrambi i piedi.

Mi sono girato alla mia destra e ho visto Brian continuare a scopare Christa da dietro. Aveva due manciate di culo mentre pompava via. Brian si accorse che stavo guardando e sorrise.

“Interruttore!” gridò Brian.

Dan ha reagito con una risata, poi ha detto “Ottima idea!”

Brian si allontanò da Christa. Dan ha tirato fuori il suo membro da mia moglie. Entrambi si sono alzati in piedi e poi si sono scambiati i posti.

Brian si avvicinò a mia moglie, suggerendole di andare a pecorina con lui. Christa vide Dan avvicinarsi e si alzò anche lei. Indicò a Dan di sedersi, mentre poi gli strisciava sopra. Mi sono seduto in avanti sul mio posto in modo da poter vedere Brian che iniziava a entrare in mia moglie da dietro. Le afferrò il culo con entrambe le mani, strizzandole e spingendole in alto le guance mentre spingeva sempre più a fondo.

Mia moglie ha risposto con gemiti. Sembrava quasi provare un po’ di dolore per lo spessore di Brian.

“Stai bene?” chiese Brian.

“Sì, sto bene. Sto solo cercando di abituarmi alle dimensioni”, ha detto.

“Vuoi che vada più piano?” Brian continuò.

“No, va tutto bene. Stai bene. Ti farò sapere se fa male”, ha risposto mia moglie.

Ho guardato alla mia destra e ho visto Christa abbassarsi sul membro mostruoso di Dan. Dan le teneva entrambi i seni tra le mani e succhiava alternativamente ogni capezzolo. Christa stava gemendo ad alta voce.

“Sei così fottutamente grande… porca puttana!” lei esalò.

Continuò a sollevarsi e ad abbassarsi su Dan, prendendo ogni volta un po’ più della sua lunghezza dentro di lei.

“Oh merda!” ha detto Christa.

“Oh!” mia moglie ha lasciato fuori.

Mi sono girato di nuovo alla mia sinistra e ho guardato Brian che ora si stava scopando mia moglie forte e veloce. Ha raggiunto il mio braccio con la mano sinistra. Mi prese per il polso e strinse forte.

“Sto venendo!” lei ha urlato.

Brian continuava a battere.

“Oh mio Dio, vengo anch’io!” Christa ha risposto.

Guardai di nuovo alla mia destra, proprio mentre tutto il suo corpo iniziava a contorcersi. Era completamente abbassata sul membro di Dan e aveva gli spasmi.

Dopo che ogni orgasmo si è stabilizzato, Dan e Brian sono tornati indietro. Ero ipnotizzato da quello che potevo descrivere solo come una schiuma bianca che ricopriva ciascuno dei loro cazzi mentre entrambi mi passavano davanti.

Dan ha nutrito la vulva di mia moglie con il suo membro mostruoso da dietro mentre Brian entrava in Christa con lei sulla schiena. Mia moglie ha quasi raggiunto l’orgasmo di nuovo. Si strofinò il clitoride con la mano destra mentre Dan la scopava brutalmente. Non passò molto tempo prima che la mettesse di nuovo sopra le righe.

Dopo aver visto il suo secondo orgasmo, ho riportato la mia attenzione su Christa con Brian. Era fottuto

All’inizio è stata lenta, ma ha iniziato a prendere il suo ritmo. Brian si chinò e le stava stimolando il clitoride con il pollice sinistro. Christa aveva messo i suoi piedini sul petto di Brian.

“Oh… verrò di nuovo,” annunciò Christa.

Queste due donne sexy erano quasi sullo stesso ciclo dell’orgasmo. Brian ha annunciato il suo orgasmo dopo. Ha seppellito il suo grosso membro fino in fondo a Christa ed è scoppiato. Le tenne le gambe strette contro di sé finché non ebbe finito di riempirle la vulva con il suo seme.

Alla mia sinistra, mia moglie stava chiedendo a Dan di tornare in cima. Dan si è tirato fuori e si è seduto vicino a me. Mia moglie lo mise rapidamente a cavalcioni, un piede su ciascun lato delle sue gambe. Ha seppellito l’enorme membro di Dan quasi interamente nella sua vulva. Si alzò e si abbassò di nuovo, prendendo un altro pollice. Una terza volta su e giù e tutto il membro di Dan era dentro mia moglie.

Ebbe istantaneamente il suo terzo orgasmo, gettando indietro la testa in risposta. Ho visto la mia bellissima moglie venire di nuovo sul membro di Dan. Dan si dimenò da una parte all’altra sul divano accanto a me. Alla fine, dopo aver finito con le convulsioni, si sporse in avanti, baciando Dan sulle labbra. Dan ricambiò il bacio.

I due si baciarono a bocca aperta per quelli che sembravano minuti, ma realisticamente erano circa trenta secondi. Per tutto il tempo, Dan era ancora sepolto dentro mia moglie.

Alla fine, mia moglie interruppe il loro bacio. “Ok, ora tocca a te”, disse a Dan.

Si alzò lentamente, i succhi che gocciolavano dalla sua vulva sul membro e sul grembo di Dan. Si sdraiò sul divano alla sua sinistra e gli posò i piedi ricoperti di tubo sulle ginocchia. Dan prese entrambi i piedi e li mise ai lati del suo membro bagnato. Mia moglie tenne i piedi saldamente uniti attorno al suo membro mentre iniziava a spingere in su.

Il membro di Dan sembrava enorme in confronto ai suoi piedini. Posso immaginare quanto debbano essere state incredibili le sue arcate mentre le scopava. Mia moglie ha iniziato a giocare con la sua vulva fradicia mentre faceva un footjob a Dan. Christa si è spostata dal suo posto alla mia destra ed era ora più vicina a me. Ha raggiunto il mio membro e ha iniziato ad accarezzarmi.

Ho guardato come Christa mi stava accarezzando ma fissando i piedini di mia moglie avvolti intorno all’enorme membro di Dan. Dopo pochi secondi, Christa strisciò in ginocchio davanti a Dan. Si sporse in avanti e iniziò a succhiare il suo membro alternando e succhiando le dita dei piedi di mia moglie. Questa è stata la cosa più eccitante a cui abbia mai assistito.

Mia moglie mi guardò e stava arrossendo. Quel luccichio familiare nei suoi occhi tornò. Era piena di lussuria.

“Perché non ci scambiamo i posti e tu ci provi, tesoro”, ha detto a Christa.

Christa, facendo uscire il membro di Dan dalla sua bocca, “Ok!”

Mia moglie è poi scivolata sul pavimento davanti a Dan. Ha aiutato a guidare i piccoli piedi nudi di Christa intorno al membro di Dan mentre era sdraiata sul divano. Mia moglie le teneva i piedi così delicatamente, alzandoli su e giù, su e giù. Dopo alcuni colpi, lasciò andare Christa, prendendo il suo ritmo.

Brian riapparve alla mia destra, spostandosi per dare un’occhiata più da vicino. Christa era naturale. Ha fatto a turno usando i suoi archi e le dita dei piedi sul membro di Dan. Mia moglie si è intrufolata in qualche succhiata sulla testa del membro di Dan prima di guardarmi.

Ha allungato la mano sinistra e ha preso il mio membro ora duro. Mi accarezzò lentamente. Poi ha fatto la cosa più eccitante che le abbia mai visto fare. Si sporse in avanti e prese in bocca alcune delle dita dei piedi di Christa. Christa ha interrotto il suo footjob e si è bloccata. Mia moglie stava attaccando le dita del piede sinistro e le succhiava selvaggiamente. Fece scorrere la lingua su tutto il suo piccolo arco, poi calcando e risalendo fino alla punta dei piedi.

Dan ha afferrato il piede destro di Christa e gli ha messo le dita in bocca. Brian si mosse di nuovo, inginocchiandosi dietro mia moglie. Ha afferrato i suoi collant e li ha fatti scivolare giù mentre mia moglie muoveva i fianchi. Ha tirato fuori il suo culetto verso Brian, continuando a succhiare e leccare le dita dei piedi sinistre di Christa e il membro di Dan.

Brian si allontanò da mia moglie e poi abbassò la testa. Posso solo immaginare che fosse un asino, amava la vista. Ho visto Brian iniziare a leccare a lungo il culo di mia moglie. Lo ha fatto circa otto volte, il nono, la sua lingua è rimasta sul suo buco del culo. Ho visto la sua lingua muoversi da un lato all’altro sul suo buco della torta, poi su e giù.

Mia moglie ha strillato sul membro di Dan, spingendo il culo in faccia a Brian. Si stava accarezzando mentre mangiava il culo di mia moglie. Anche mia moglie ha aumentato il ritmo mentre mi accarezzava con la mano sinistra. Ho dovuto tirarmi indietro, ero così eccitato. Sono andato in cucina per schiarirmi le idee e impedirmi di venire di nuovo.

Dopo pochi minuti tornai in soggiorno. Quando l’ho fatto, Dan era sdraiato sul pavimento davanti al divano. Mia moglie lo stava cavalcando per un altro giro sul suo membro mostruoso. Christa era accovacciata sopra la testa di Dan, presentandogli la vulva per fargliela godere. Brian mi è passato davanti lungo il corridoio, con l’aria di un uomo in missione. Ora che ha inserito la maggior parte del membro di Dan dentro di lei, mia moglie ha avvicinato Christa. I due iniziarono a baciarsi.

Non ho mai saputo che mia moglie fosse disposta a fare sesso con un’altra donna. Mi inginocchiai accanto a loro e noi tre pomiciammo per un minuto. poi mi sono alzato

p e mettere il mio membro tra le due labbra. Mi hanno fatto un doppio pompino. Proprio in quel momento, Brian tornò di corsa nella stanza. Teneva in mano una bottiglia di lubrificante.

Ha camminato dietro mia moglie e si è inginocchiato. Versò una generosa quantità di lubrificante sul suo membro duro e lo accarezzò. Si fece avanti mentre mia moglie mi staccava il membro, sdraiandosi sopra Dan. Feci qualche passo alla mia sinistra per vedere meglio.

Brian ha messo la punta del suo membro nel buco del culo di mia moglie. Si dondolava avanti e indietro lentamente sul membro di Dan, ogni volta, il suo buco del culo toccava la punta del grosso membro di Brian. Questo è andato avanti un paio di volte fino a quando Brian l’ha afferrata per i fianchi da entrambi i lati, tenendola ferma. Ho guardato come il suo cockhead scomparire nel suo culo.

“Oh merda!” esclamò mia moglie.

“Mm, ti piace, piccola?” chiese Brian.

“Vai piano. Per favore,” implorò mia moglie.

“Certo. Il tuo culo è così stretto, ma non per molto”, ha detto.

Brian lentamente le infilò il membro nel culo, centimetro per centimetro. Il mio membro perdeva in qualche modo più precum. Christa se ne accorse e l’afferrò con la mano sinistra. Mi ha dato qualche carezza e poi si è leccata le dita dalla mia melma.

Mia moglie ora stava prendendo il membro più lungo che abbia mai avuto nella sua vulva e il membro più grosso che abbia mai avuto nel culo.

Brian era a metà quando ha raggiunto di nuovo l’orgasmo. Dopo che si è calmato, Brian è stato in grado di ottenere un buon ritmo e ha scopato il culo di mia moglie lentamente, ma con colpi profondi. Questo l’avrebbe fatta muovere leggermente anche sul membro di Dan, che stava ancora leccando la vulva di Christa.

Quasi un minuto dopo l’orgasmo di mia moglie, Christa è venuta su tutta la faccia di Dan. Ho dovuto tenerle le mani in modo che non crollasse per le convulsioni. Alla fine l’ho aiutata ad alzarsi in piedi, tenendole ancora le mani. Rimanemmo in piedi e ci baciammo per un po’.

Ha interrotto il nostro bacio e mi ha sussurrato all’orecchio: “Grazie mille per avermi invitato”.

“Sono così felice che tu sia venuto… e sia venuto”, ho scherzato.

“Posso aiutarti a venire ancora una volta prima che me ne vada?” lei chiese.

“Mi piacerebbe,” ho sussurrato di rimando.

“Fantastico. Dove e come?” ha premuto.

Le presi la mano e la accompagnai al pouf a pochi metri di distanza. L’ho fatta sedere. Mi sono seduto sul pavimento di fronte a lei. Le afferrai le caviglie, una per mano, e le sollevai i piedi. Questo la fece sdraiare leggermente. Ho iniziato a dare baci su tutte le suole. Dopo aver coperto entrambi i piedi di baci, ho usato la lingua. Ho fatto scorrere la lingua dal suo tallone fino alla punta dei piedi, poi ho succhiato il suo alluce nella mia bocca.

Ho adorato i suoi piedi per alcuni minuti. Una volta che ho avuto i suoi archi belli e bagnati, ho abbassato entrambi i suoi piedi sul mio membro. Le sue dita dipinte di rosso sembravano così sexy mentre mi accarezzavano. Ho guardato alla mia destra e ho visto che mia moglie era ancora sotto DP da Dan e Brian. Brian aveva davvero accelerato il passo nel suo culo mentre baciava Dan a bocca aperta.

Christa ha continuato a spremere il mio membro tra le sue arcate e ad accarezzarlo su e giù. Non potevo credere che mi stavo facendo un footjob da questa piccola cosa sexy. Ho detto a Christa che stavo per venire e lei ha accarezzato più velocemente.

Alla fine, ho eruttato corda dopo corda di sperma. La prima corda schizzò in aria per ben due piedi prima di atterrare sulla punta dei suoi piedi e degli stinchi. Christa ha continuato ad accarezzarmi con i suoi piedini finché le mie palle non si sono prosciugate. Alla fine, le sue dita dei piedi erano coperte di sperma.

Subito dopo che le ho ricoperto i piedi, ho sentito Brian urlare che stava per venire di nuovo. Ho guardato appena in tempo per vederlo seppellire il suo grosso membro nel culo di mia moglie e iniziare a riempirla. Le ha dato qualche altra pompa veloce, assicurandosi che tutto il suo sperma fosse nel suo culo. Brian le diede una bella sculacciata, poi cadde all’indietro, tirando fuori il suo membro.

Dan ha annunciato che era vicino. “Presto vengo, fammi vedere di nuovo quei piedini”, ha detto.

“Mm, certo”, rispose mia moglie.

Si seppellì sul suo membro un’ultima volta, poi si sollevò lentamente. Si distese tra le sue gambe tese e immediatamente avvolse i piedi intorno al suo membro. Mia moglie lo accarezzò a lungo e velocemente. Ha usato le dita dei piedi per inchiodargli il membro sullo stomaco, usando entrambi i piedi contemporaneamente. Il membro di Dan era ancora più lungo. Giuro che era più lungo della scorsa settimana.

Mia moglie mi ha guardato mentre faceva la sega coi piedi a Dan. Poi guardò Christa, che si stava massaggiando i piedi ricoperti di sperma.

“Vuoi venire con me?” lei chiese.

“Mi piacerebbe”, ha detto Christa.

Christa strisciò carponi, attenta a non toccare il pavimento con i piedi. Si è avvicinata a mia moglie e si sono baciati, profondamente.

“Ecco, lasciami pulire i tuoi piedi disordinati così puoi aiutarmi. Il suo membro è troppo grande solo per i miei piedini”, ha detto mia moglie.

Christa si è spostata sul sedere e ha alzato entrambi i piedi verso mia moglie. Dan, Brian ed io abbiamo guardato tutti mentre mia moglie leccava e succhiava il mio sperma dai piedi di Christa e tra le sue dita dei piedi. Sembrava che tutto lo sperma fosse sparito, ma mia moglie continuava a leccare.

Christa alla fine ha mosso i suoi piedi e li ha messi sul membro di Dan, sopra quello di mia moglie. Quattro dei piedi più belli che abbia mai visto lavorare il membro mostruoso di Dan. Mia moglie si è assicurata di stimolare le sue palle enormi mentre Christa gli accarezzava l’asta su e giù.

Dan è lui? l’annuncio è stato sollevato, guardando tutto. “Oh merda, sto per venire!” Dan ha annunciato. Un secondo dopo, Dan esplose. Ho contato otto corde di sperma che in realtà sono uscite dal suo membro e hanno iniziato a ricoprire tutti e quattro i piedi. Mia moglie e Christa hanno continuato a usare i piedi su di lui fino a quando il suo membro ha smesso di trasudare sperma. Entrambe le donne ora giocavano il piedino l’una con l’altra, strofinando la crema bianca di Dan avanti e indietro. Brian ha fatto un’ultima mossa che mi ha davvero scioccato. “Fammi vedere che cos’è questa cosa del piede”, ha detto. Brian ha preso il piede destro di mia moglie e il sinistro di Christa. Tirò fuori la lingua e si alternava facendola scorrere per l’intera lunghezza di ciascun piede. Non potevo credere a quello che stavo vedendo. Brian stava davvero iniziando a leccargli i piedi e succhiargli le dita dei piedi. Non potevo credere che stesse anche ripulendo lo sperma di Dan da loro.

Mia moglie e Christa di sicuro non sembravano preoccuparsene. In effetti, penso che li abbia accesi un po’. Mia moglie ha allungato il piede sinistro a Christa, che ha felicemente pulito lo sperma con la lingua e la bocca. Christa ha poi chiesto a mia moglie di fare lo stesso con il piede destro. Eravamo tutti abbastanza esausti. Brian è stato il primo a vestirsi. Ha dato un bacio a entrambe le donne e ringraziato prima di stringere le mani a Dan e alle mie. Christa era pronta dopo. Lei e mia moglie si sono scambiati i numeri di telefono prima di salutarci. Adesso era il nostro turno. Mia moglie si è voltata per dare un lungo bacio di arrivederci

a Dan e lo ha ringraziato per la fantastica serata. “Sarebbe troppo chiedere cosa farete la prossima settimana?” chiese Dan. “Vedremo”, ha detto mia moglie, “Penso che potrei aver bisogno di una pausa dal tuo enorme membro!” “Va bene. Il fine settimana dopo,” rispose Dan. “Sembra allettante”, ha detto mia moglie mentre usciva dalla porta. Ho fatto salire mia moglie in macchina e ho chiuso la porta. Sono salito dalla parte del guidatore per portarci a casa. Mia moglie mi prese la mano. “Ti amo così tanto”, mi disse.

“Ti amo anch’io”, risposi. Poi ha dato un calcio ai talloni e ha messo i suoi piedini nudi sul cruscotto, sapendo quanto mi fa impazzire. Mi chiedevo se avremmo visto Dan per la terza volta… Midwestfeet Feticismo dei piedi fetish ha condiviso mia moglie calda moglie